Franco Ciuti (Roma, 1938) è oggi un artista di fama internazionale. Allievo di Pericle Fazzini e di Leoncillo, consegue il diploma presso l’Istituto statale d’arte. Dopo l’incontro con Pascali e Kounellis, si libera definitivamente  dalle influenze dei suoi primi maestri e intraprende una ricerca tutta protesa alla organicità della materia, ovvero alla ricerca di un confronto tra forma organica e geometria essenziale. Lungo la sua carriera ha insegnato “Decorazione plastica” presso l’Istituto d’Arte di Roma e vanta un’intensa attività espositiva nei musei e nelle gallerie internazionali più prestigiosi. Tra le principali esposizioni personali ricordiamo quella del 1964 presso la Galleria Lo Scorpio di Roma, nel 1977 presso la Galleria Forum-Arts di Copenhagen, nel 1983 presso la Forma Gallery in Florida e nel 1986 presso la Lodi Art Gallery a Los Angeles.

 

Mostre Personali selezionate: 

1964 – Galleria Lo Scorpio, Roma, a cura di Alfonso Leto.

1975 – Galleria Due Mondi, Roma, a cura di John Hart.

1975 – Galleria d’Arte di Ada Zunino, Milano, a cura di Cesare Vivaldi.

1976 – Galleria I’Argentario, Trento, a cura di Cesare Vivaldi.

1977 – Galleria Forum – Arts, Copenaghen, a cura di Vito Apuleo.

1980 – Galleria Sckema, Roma, a cura di Luciano Marziano.

1983 – Forma Gallery,Coral Gables, Florida,USA

1985 – Istituto Italiano di Cultura, Tripoli, Ubia.

1985 – Palazzo Barberini, 1975/1985, Roma, a cura di Vito Apuleo e Ernesto D’Orsi.

1986 – Lodi Art Gallery, Los Angeles, USA, a cura di Gerlando Butti.

1987 – Carnegie Art Museum Oxnard. Los Angeles, USA, a cura di Susan Bellah.

1988 – Istituto Italiano di Cultura, San Francisco, USA.

1989 – Cornejo, Valley Museum, Thousand Oack, California, USA.

1991 – Hackman Gallery, Palm Springs, California, USA

1993 – Lodi Art Gallery, Los Angeles, USA.

1995 – Progetto Associazione Culturale,  Roma,  “II corpo  della  scultura”, a cura di Arcangelo lzzo.

1995 – Galleria   Nader,   Santo   Domingo,  Repubblica Dominicana,  “II corpo  della  s cultura”,  a cura di Arcangelo Izzo.

1996 – Framart  Studio, Napoli.

1996 – Galleria Da Vinci, San Jose del Cobo, Mexico. Luckman Fine Arts Gallery, Los Angeles, Cali­fornia. USA

1999 –  Varart, Firenze “Varianze e volute nei cerchi dei discobolo”, a cura di Tom­maso Trini.

2008 – Galleria dell’Orologio, Roma,  a cura di Enrico Crispolti.

2009 – Teatro  dell’Opera di Roma “Arte Contemporanea al Teatro dell’Opera”

2010 – Galleria Area 24. Napoli

2012 – Galleria Lombardi, Roma.

 

Mostre collettive selezionate: 

1961 – III mostra Nazionale d’Arte giovanile, FAO,Roma.

1967 – Biennale di scultura, L’Aquila.

1968 – Premia Avezzano, Avezzano (Aq)

1968 – Premio Termoli;

1975 – II Biennale Internazionale di Scultura, Cam­pione d’ltalia;

1975 – Galleria  d’Arte di Ada Zunino.  Milano; Biennale Internazionale di Scultura, Pietra­ santa (Lu);

1975 – XXIV Premia Sulmona

1980 – Arteficina, Parola/Immagine/Universo magico, Reggio Calabria.

1984 – Anno degli Etruschi, Galleria  Sincron, Brescia.

1987 – Lodi Art Gallery, Pasadena. Los Angeles, US.A.

1988 – Teatro dell’Opera di Roma: Cascella, Ciuti, Consagra, Penalba, Pomodoro.

1989 – Gallery Ichikawa, Los Angeles. USA

1991 – Palazzo dei Con­ gressi, Roma: Corsini, Folci, Legnaghi, Liggi, Lorenzetti, Nun­ zio, Palmieri, Regalzi, Uncini.

1993 – Cornea Valley Museum, Thousand Oaks, Cali­fornia, USA.

1994 – Luoghi  della  Memoria:  Ciuti,  Lorenzetti,  Ma­gnani,   E.  Maldonado,   Renzogallo,  Campione d’Italia,  Comune di  Roma. Piazza dell’Orologio, Roma.

1994 – Salander, O’Relly Galleries. Severy Hills, Cali­fornia  USA.

1995 – Premia Michetti. Francavilla  (Ch)

2001 – Artisti italiani del XX secolo alla Farnesina, Roma.

2010 – Galleria Indaco, Costarica.

2013 – Galleria Edieuropa:

2014 – Montoro 12 Contemporary Arte Roma

2015 – Sinopia Galleria Roma

2015 – Museo Terzo Pilastro, Fondazione Roma

2017 – Casavera, Wandong Village, Pechino, Cina

2018 – Simone Aleandri Arte Modema  – Artisti sul Tevere – Fra Emilio Villa e Topazia Aliata. Roma

 

Lavori in spazi pubblici: 

1970 – Monumento ai caduti di tutte le guerre (bronzo e marmo), Chieti.

1983 – Monumento  in bronzo  per la città di Ryad, Arabia Saudita.

1984 – Opera in ceramica per la città di Baghdad, Iraq.

1999 – Grandi sculture in bronzo: Silandro, Torre del Greco, Napoli; Aprilia, Roma; San Giorgio a Cre­mano, Napoli.

2002 – Grande opera in bronzo per la Capitaneria di Porto di Reggio Calabria.

2003 – Grande opera in acciaio per la città di Battipaglia.

2004 – Fontana monumentale in bronzo e marmo per la città di Perugia.

2005 – Scultura in bronzo per il Sacro Convento di S. Francesco d’Assisi.