Andrea Ciresola (Verona, 1961) attraverso la sua pittura risponde all’urgenza di rappresentare il quotidiano attraverso una riproduzione dettagliatissima e perfetta di ciò che ci circonda, come simbolo delle nevrosi e delle ossessioni che accompagnano ognuno di noi.

I suoi paesaggi contemporanei, permettono una visione nuova in cui l’intervento artificiale dell’uomo entra in collisione con l’ambiente naturale attraverso un iperrealismo che si carica di elementi astratti. La figura umana non è presente quasi mai nei dipinti di Ciresola, tuttavia ne è protagonista attraverso gli interventi che l’uomo fa nel suo ambiente naturale.

Guarda le opere della mostra Scopri di più sull'artista