Juan Pérez , nato a Oviedo 1962, è professore di Ceramica presso l’Accademia di Belle Arti Rodrigo Alemán di Plasencia e dal 2009 imparte lezioni sulle tecniche serigrafiche presso il Circolo di Belle Arti di Madrid. Diplomato presso la Escuela Oficial de Cerámica di Madrid ha arricchito la sua formazione con un gran numero di corsi monografici intorno alla ceramica.

Le sue sculture, realizzate principalmente in materiale ceramico, hanno contribuito a separare la visione strettamente legata ai mestieri tradizionali, per dare maggiore respiro e contemporaneità aprendogli la strada alla creazione di opere uniche ed originali. Tra le caratteristiche più evidenti nelle sculture di Juan Pérez ritroviamo la varietà di approcci e risorse espressive come: raku, paste nere, smalti, ingobbio, gesso, colore (a volte molto colore), smalti, grafica e immagini transfer.

Juan Pérez conta con una ampia traiettoria artistica che include esposizioni individuali e collettive in Spagna, Belgio e Portogallo prevalentemente, assieme a lavori istituzionali, come la scultura in bronzo realizzata per il comune di Montehermoso (Cáceres, Spagna) o la scultura in acciaio inossidabile commissionata per la Procura di Plasencia (Cáceres, Spagna). Lungo la sua carriera ha ricevuto importanti riconoscimenti come il primo premio nel XXVI Concorso di Ceramica del Ministerio de Agricultura, Alimentación y Medio Ambiente (2014) o i premi di Arti Plastiche della Provincia di Cáceres e dell’Assemblea dell’Extremadura (2007).

Scopri di più sull'artista